Torta alla vaniglia

Torta alla vaniglia

Era un periodo che avevo voglia di farmi un dolce bello gustoso come questa torta alla vaniglia, gocce di cioccolato e Rum, ma tutti quelli preparati nei mesi scorsi erano sempre light, senza uova o senza latte o senza burro o con farine speciali e così oggi mi è venuto questo languorino di una torta che contenesse tutti questi divieti. Per carità non sto dicendo che gli altri non siano buoni, anzi, sono molto buoni ugualmente, ma ogni tanto ci si deve coccolare alla vecchia maniera.
Cosa posso dire se non che i dolci come li facevano le nostre nonne, belli morbidi, gustosi, senza pensare se fossero light o meno, sono i migliori!
Come ti appaga una bella fetta di torta alla vaniglia ultra soffice e profumata non c’è nulla! Sentire quel bel profumino che arriva dal forno e pregustarsi già il risultato finale con gli occhi e la mente aumenta il piacere dopo l’assaggio.
Visto che vi voglio bene condivido con voi questa ricetta collaudatissima che piacerà a chiunque (anche ai bambini, tanto il rum è pochissimo anche se messo dopo la cottura e non si sente assolutamente l’alcool).
Eccovi la ricetta:

TORTA ALLA VANIGLIA

Ingredienti (per uno stampo da 24-26cm)

250 g di farina 00
2 uova intere
160 g di zucchero semolato
200 ml di latte
100 g di burro
85 g di gocce di cioccolato fondente
un cucchiaino di estratto di vaniglia
8 g di lievito per dolci
bagna al rum per babà (io l’ho comprata a Napoli, ma si fa semplicemente miscelato mezzo litro di acqua, poco rum e zucchero q.b.)

Procedimento

  • Preriscaldate il forno statico a 180°C.
  • In una ciotola montate zucchero e uova fino a ottenere un composto schiumoso e bianco su cui si può scrivere con la frusta.
  • Aggiungete la farina e il lievito setacciati mescolando con la frusta delicatamente.
  • Unite poi il latte, il burro fuso raffreddato e l’estratto di vaniglia.
  • Ungete con una noce di burro uno stampo da 24-26 cm e infarinatelo.
  • Versate 3/4 delle gocce di cioccolato (precedentemente infarinate) nel composto e poi trasferite tutto nello stampo e aggiungete in superficie le gocce rimanenti.
    Infornate per 35 minuti esatti. A seconda del forno vi ci vorrà più o meno tempo. Fate la prova con lo stecchino per verificare l’effettiva cottura.
  • Una volta cotta, trasferite la torta su una gratella e bagnatela leggermente con la bagna al rum sui bordi, sia alla base sia in superficie prima di servirla. Sarà ancora più buona!

torta alla vaniglia 1

torta alla vaniglia

torta alla vaniglia2

BUON APPETITO!!!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.